Museo Internazionale delle Grafica – Biblioteca Comunale Alessandro Appella – Atelier Calcografico Guido Strazza

Trentamila volumi e 1350 fogli dei più importanti artisti contemporanei costituiscono il patrimonio del MIG, un’eccellenza per i paesi del Parco Nazionale del Pollino, di cui Castronuovo di Sant’Andrea fa parte, e per la Basilicata tutta. Il Museo-Biblioteca svolge una multiforme attività di rilettura del passato (Degas, Renoir, Matisse, Bonnard, Picasso, Mirò) per comprendere il presente (Maccari, Melotti, Marino, Accardi), anche attraverso una puntuale attività didattica. A Castronuovo, inoltre, è possibile ammirare duecento presepi di tutto il mondo custoditi nel Museo Internazionale del Presepio “Vanni Scheiwiller” provenienti dalla collezione del noto editore milanese e da quella dello storico dell’arte Giuseppe Appella, originario del paese lucano. Dall’agosto del 2017, ai quattro presidi culturali già esistenti si è aggiunto il Museo della Vita e delle Opere di Sant’Andrea Avellino, scrigno di reliquie, libri, dipinti, disegni e opere grafiche utili a ricostruire il racconto storico-teologico del santo teatino nato a Castronuovo, compagno di strada di San Carlo Borromeo e di San Filippo Neri. 

MUSEO DELLA GRAFICA