La Pinacoteca Civica “Michele Antonio Saverio Cancro” di Sant’Angelo le Fratte

La Pinacoteca Civica “Michele Antonio Saverio Cancro” si trova nel Comune di Sant’Angelo le Fratte, ubicata in una antica dimora storica facente parte del complesso municipale “Palazzo Galasso”.

Sapientemente ristrutturata, essa coniuga elementi della struttura architettonica originale, come ad esempio l’arco in pietra situato nella sala centrale, ed elementi di modernità, come ad esempio le sezioni in vetro della pavimentazione interna.

Inaugurata il 5 Agosto 2017, la Pinacoteca Civica contiene 243 opere di Michele Antonio Saverio Cancro, donate dall’artista in segno di amore e di stima verso la cittadinanza del suo paese natìo.

Michele Antonio Saverio Cancro nasce a Sant’Angelo le Fratte nel 1948 ed inizia la sua attività artistica negli anni ’70, elaborando una serie di importanti proposte. Mostre personali lo hanno portato ad esporre anche all’estero come ad esempio a Parigi; diverse le presenze in qualificate collettive e partecipazioni a rassegne di rilevo nazionale, come l’edizione del “Premio Arte Mondadori” del 1984. Nel 2005 la sua opera “Siluri Umani” è stata premiata con la medaglia e la stelletta militare d’oro della Repubblica Italiana, quale vincitrice della terza edizione della mostra nazionale di arti figurative “Memorie Patrie”.

Le opere della Pinacoteca Civica sono divise in tre sezioni principali: la prima contiene opere che riguardano alcuni episodi della natività di Gesù Cristo; la seconda contiene opere di arte moderna e contemporanea riguardante l’evoluzione pittorica ed artistica dell’autore; la terza contiene ritratti riguardanti profili ed atteggiamenti umani di soli santangiolesi.

Per informazioni si può contattare il Comune di Sant’Angelo le Fratte allo +39 0975 386502.