Fucina Madre 2021

Al via il progetto di promozione turistica
dell’artigianato e del design della Basilicata

Chiusa la manifestazione di interesse da parte di artigiani, designer, laboratori creativi.

Elenco completo dei partecipanti a Fucina Madre 2021

Il progetto


Fucina Madre è un progetto integrato di valorizzazione e promozione turistica dell’APT Basilicata che propone “il paesaggio” dell’artigianato e del design quale specifica destinazione turistico-culturale, un’offerta integrata rivolta ai principali target del turismo slow ed esperienziale, con percorsi di viaggio, eventi, laboratori, workshop, appuntamenti tematici, contenuti web e attività social dedicate.

Un progetto che accoglie pienamente una delle tendenze più significative del turismo contemporaneo, ovvero la predilezione per esperienze di viaggio alla scoperta di bellezze naturali e contesti culturali che siano espressione di valori identitari unici. In questo senso, artigianato e design rappresentano una componente fondamentale della biografia del territorio, perché interpretano profondamente le forme del tempo, il genius loci, la cultura e la storia, progettando e realizzando oggetti significanti e desiderabili che ciascun viaggiatore o turista potrà incontrare, conoscere e portare con sé.


Fucina Fucina Madre 2021 | Un viaggio nel segno della creatività e della bellezza


Fucina Madre identifica dunque artigianato e design come vero e proprio attrattore turistico ponendo in essere un itinerario godibile alla scoperta di luoghi, persone, manufatti, botteghe, laboratori, spazi di sperimentazione, forme e storie.

In questa prospettiva, le attività di Fucina Madre 2021 molto si focalizzano sulla creazione di una rete attiva di artigiani e designer orientati a trasformare la propria attività in un’esperienza turistica moderna, innovativa e di successo, a proporsi quali veri e propri influencer, attori e promotori di un nuovo modello di turismo sostenibile che riguarda tanto le città quanto i borghi.
Un viaggio nel segno della creatività e della bellezza diffusa che attraversa la Basilicata intera, borghi e città, per offrire un’esperienza autentica e stimolante, oltre ogni luogo comune.

LE ATTIVITÀ PREVISTE

  • La creazione della rete di artigiani, designer, laboratori creativi che animano le attività in progetto;

  •  la creazione della piattaforma web dedicata alla promozione di Fucina Madre, luogo virtuale in cui tutte le realtà produttive censite confluiscono, presentate a turisti e utenti della rete mediante itinerari tematici e l’offerta di esperienze di viaggio e conoscenza specifiche, come visite guidate presso il laboratorio dell’artigiano/designer, workshop e special tour;

  • l’organizzazione e realizzazione dell’Expo Fucina Madre da tenersi a luglio 2021 a Matera e, con tanti eventi collegati, in altri luoghi della regione;

  •  la partecipazione in Italia e all’estero a design week, borse e fiere per la promozione del viaggio in Basilicata nei luoghi di Fucina Madre;

  •  l’organizzazione di un sistema (itinerario di offerta basata sul principio del turismo esperienziale e delle passioni).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Marketing APT Basilicata:

Telefono

0971 507640 (Stefania Bruni)

0971 507607 (Rossana Mancaniello)

0835 331983 (Enzo Di Pede)

Fucina Madre 2018-2019

MELFI 4 RISTORANTI

4 Ristoranti 2021

4 ristoranti alessandro borghese

Continua la collaborazione tra la produzione televisiva di “4 Ristoranti” e la Basilicata. Dopo il successo della puntata girata sul versante Pollino della nostra regione – due anni fa -, abbiamo confermato il nostro supporto di promozione territoriale per la puntata girata nel potentino e andata in onda il 5 gennaio scorso. Tema centrale: la VIA HERCULIA e i suoi sapori, ma l’APT si è resa disponibile per assistere ed accogliere redazione e troupe nell’area del Vulture, in particolar modo dei castelli di Melfi e Venosa, e nella tappa dedicata alla città di Potenza.


Smart road con Anas

Grazie ad un lungo lavoro di condivisione di finalità e obiettivi legati alla valorizzazione del patrimonio turistico della Basilicata, con particolare riferimento a Matera Capitale Europea della Cultura 2019, l’APT ha elaborato un progetto partecipato che coinvolge ANAS in un’azione sistematica volta a migliorare la rete di indicazioni sia verso la Basilicata che all’interno della regione (sulle strade statali di competenza dell’Agenzia nazionale), per segnalare l’esistenza e le caratteristiche dei siti di interesse turistico, individuando simbologie e strategie di localizzazione della cartellonistica informativa.

Leggi la convenzione tra Apt e Anas