Riti arborei in Basilicata: “La ‘Ndenna e la Cunocchia” di Castelsaraceno

A Castelsaraceno i riti arborei hanno come protagonisti “La ‘Ndenna e la Cunocchia”.

Nel mese di giugno, a Castelsaraceno saranno“La ‘Ndenna e la Cunocchia”, i futuri sposi del matrimonio propiziatorio. Il tronco di un faggio e la cima di un pino si uniscono in matrimonio in un rito arcaico dedicato alla fecondità.

L’evento arboreo si svolge una volta all’anno ed in concomitanza della festività di Sant’Antonio di Padova.

Nei riti arborei, spesso, il sacro e il profano si fondono per far emergere i tratti caratteristici dell’identità di un popolo. Il rito si chiude con l’innalzamento della Cunocchia e la premiazione del giovane che sarà arrivato per primo ad essa. Un rito coinvolgente radicato della popolazione.

Le date di quest’anno saranno:

3 giugno taglio e trasporto della ‘Ndenna;
10 giugno taglio e trasporto della Cunocchia;
17 giugno innalzamento della ‘Ndenna.

Per informazioni è possibile visitare il sito della Pro loco di Castelsaraceno. Contattare i numeri  0973.832351 – 340.7725164 o scrivere a prolococastelsaraceno@gmail.com